background

Auto svizzera dell’anno 2017: si impongono Renault Mégane e VW Tiguan

La giuria composta da 14 esperti ha insignito la Renault Mégane dell’ambito titolo di «Auto svizzera dell’anno 2017». Nel contempo, nella rappresentativa votazione pubblica organizzata a livello nazionale dalla rivista Schweizer Illustrierte e dai suoi partner, la VW Tiguan si è assicurata il titolo di «Auto preferita dagli svizzeri».

La votazione su scala nazionale organizzata già per la sesta volta dalla rivista Schweizer Illustrierte, in unione con i suoi partner AutoScout24, BLICK, SonntagsBlick, L’illustré e il caffè, era intesa ad eleggere la «Auto svizzera dell’anno» tra un totale di 40 nuovi modelli presenti nelle due categorie principali. Tre giurie di esperti hanno così eletto la «Auto svizzera dell’anno», «L’auto più elegante della Svizzera» e «L’auto più verde della Svizzera». In tutto il Paese, hanno inoltre partecipato all’elezione della «Auto preferita dagli svizzeri» oltre 60’000 lettrici, lettori e utenti.

L’auto svizzera dell’anno: Renault Mégane

Sebbene alla vincitrice di quest’anno, la Renault Mégane, nessun componente della giuria di 14 esperti avesse assegnato il punteggio massimo (10 punti), nella media essa ha comunque ottenuto i necessari punti a favore. L’ultima generazione di auto compatte francesi è così riuscita a conquistare di stretta misura l’ambito titolo di «Auto svizzera dell’anno 2017». Oltre che per il suo attraente design, la Mégane ha convinto anche per il sofisticato sistema multimediale online con ampio touchscreen da 8,7 pollici integrato nella plancia, per l’efficienza delle motorizzazioni e per aver introdotto nella categoria delle compatte raffinatezze tecniche come il sistema di sterzata integrale. E il tutto ad un prezzo ragionevole. Con il suo pacchetto di soluzioni razionali la francese si è aggiudicata la vittoria a un palmo di distanza dall’ultima generazione di Mercedes Classe E che aveva favorevolmente colpito la giuria soprattutto per le sue caratteristiche di guida parzialmente autonoma. Al 3° posto si è collocata la Hyundai con la sua versione Ioniq concepita per tre modalità di trazione alternative.

<<AUTO SVIZZERA DELL’ANNO>>

1. Renault Mégane

Renault Megane

2. Mercedes Classe E

Mercedes E-Klasse

3. Hyundai Ioniq

Hyundai Ioniq

 

L’auto preferita dagli svizzeri: VW Tiguan

Ad eleggere la vincitrice tra 40 nuovi modelli di auto ha provveduto la più grande giuria interlinguistica della Svizzera, essendo essa composta da lettrici, lettori e utenti di Schweizer Illustrierte, AutoScout24, BLICK, SonntagsBlick, L’illustré e il caffè. L’elezione de «L’auto preferita dagli svizzeri» ha visto esprimere oltre 60’000 voti e si è conclusa con una vittoria decretata con uno scarto di solo pochi voti! Nella votazione pubblica ha prevalso con il 9,22 per cento dei voti la seconda generazione di SUV compatti VW Tiguan, precedendo di poco la Skoda Kodiaq collocatasi al 2° posto con l’8,62 per cento. Dietro i due SUV, che nel 2017 si prevede saranno protagonisti di un acceso duello anche sul fronte commerciale, ha conquistato il 3° posto l’Alfa Romeo Giulia. Nella votazione pubblica, dove aspetti come prestigio e simpatia per il marchio hanno un notevole peso, questa dinamica berlina sportiva si è assicurata un buon 8,39 per cento dei voti.

<<AUTO PREFERITA DAGLI SVIZZERI>>

VW Tiguan

 

L’auto più elegante della Svizzera: Porsche Panamera

La giuria composta da dieci VIP (la cantante Eliane Müller, il cavaliere ostacolista Steve Guerdat, la caporedattrice di SI Style e Bolero Sabina Hanselmann-Diethelm, l’ex Mister Svizzera Renzo Blumenthal, la modella e stilista Bianca Gubser Keyman, l’attrice Sandra Zellweger, il re della lotta svizzera Matthias Glarner, il grande chef Nenad Mlinarevic, la leggenda dell’hockey su ghiaccio Slawa Bykow e l’attore comico Rob Spence) non ha avuto gioco facile. SUV di razza, potenti auto sportive, eleganti cabrio e perfino civettuole utilitarie hanno fatto di tutto per accattivarsi le simpatie degli esperti di stile. E quest’anno i VIP sono stati conquistati dalla riuscita purezza estetica, dal raffinato allestimento interno e dal moderno sistema di infotainment della Porsche Panamera di seconda generazione. Questa prestante quattro posti di Porsche ha dunque vinto il titolo di «Auto più elegante della Svizzera» con un notevole vantaggio su Maserati Levante e Honda NSX.

<<AUTO PIÙ ELEGANTE DELLA SVIZZERA>>

Porsche Panamera

 

L’auto più verde della Svizzera: Skoda Octavia G-Tec con DSG

Otto autovetture a propulsione elettrica (dalla elettrica pura alla ibrida, passando per la ibrida plug-in), oltre a un modello con propulsione a metano (la Audi A4 g-tron ammessa alla finale  ha anch’essa dato forfait) si sono sottoposte al giudizio di Christian Bach (responsabile della divisione Sistemi di autotrazione presso l’Empa), di Mario Illien (progettista di motori ed ecologo), di Jörg Sigrist (amministratore di Umwelt Arena), di Viktor Wyler (responsabile di Esercizio e gestione della flotta Mobility) o anche di Reiner Langendorf (amministratore di Eco-Drive). Si è infine affermata con un grande distacco la Skoda Octavia G-Tec dotata del nuovo cambio a doppia frizione. Motore bivalente TSI da 1,4 litri (110 CV) e serbatoio da 15 kg di CNG assicurano alla Skoda un’autonomia di 400 chilometri a metano, quindi un consumo di soli 3,4 kg di metano/100 km con emissioni pari a 94 g/km di CO2. La Skoda a metano ha ottenuto da tre giurati il massimo punteggio, relegando così la Hyundai Ioniq Hybrid e la poco distante Toyota Prius rispettivamente al 2° e 3° posto.

<<AUTO PIÙ VERDE DELLA SVIZZERA>>

Skoda Octavia G-Tec mit DSG

 

I 14 membri della giuria tecnica – tra cui giornalisti ed esperti di automobilismo come la pilota svizzera Rahel Frey, come Christoph Aebi, direttore di AutoScout24 o Roger A. Egolf, direttore della TCS Training & Events SA – hanno assegnato alla nuova Renault Mégane il titolo di «Auto svizzera dell’anno 2017». In sintonia con l’attuale boom dei SUV, il voto della giuria pubblica ha invece determinato di stretta misura l’elezione a «Auto preferita dagli svizzeri» del SUV compatto VW Tiguan, ora arrivato a 4,49 metri di lunghezza. Nella categoria «L’auto più verde della Svizzera», una netta vittoria ha riportato la Skoda Octavia G-Tec con DSG, la cui propulsione a metano e il cambio a doppia frizione hanno convinto gli esperti. La stessa cosa è avvenuta nella categoria «L’auto più elegante della Svizzera», dove il nuovo styling e la raffinatezza di lavorazione della berlina sportiva Porsche Panamera hanno riscosso presso la giuria di dieci VIP la maggioranza dei punti.

Fortunata vincitrice di una Opel Astra

La partecipazione alla grande votazione pubblica organizzata in ogni parte del Paese non consentiva solo di scegliere la propria auto favorita, ma anche di vincere allettanti premi. La fortunata vincitrice che ora può sedersi al volante della Opel Astra 1.4 Turbo «Enjoy» è Andrea Schaffner della società Gipf-Oberfrick SA.